Qualche consiglio pratico per facilitare i primi giorni di scuola ai vostri bambini

carta da parati paesaggi
Settembre è cominciato e gli alievi tornano a scuola. Per alcuni di loro questi sono i primi giorni di scuola. Sapete che il timore della nuova situazione e della separazione dai genitori è l’emozione tipica. I bambini non sono tutti uguali e alcuni di loro hanno bisogno di molto tempo per abituarsi e sentirsi sicuri. Imparare a scrivere e far di conto può essere stressante.

carta da parati paesaggi
Autor: Chuck Moravec
Źródło: http://www.flickr.com
Accompagniate i bambini senza forzarli e rassicurateli in questo percorso scolastico. È utile parlare francamente con il vostro figlio e spiegargli che andare a scuola non è un peso come sembra, ma è un luogo magico dove si impara le cose curiose, nascondono le nuove amicizie e anche si diverte bene.
Con la scuola cominciano infatti i doveri. Ora il vostro bambino passerà molto del suo tempo a casa e per questo la sua stanza deve essere accogliente. Le pareti devono essere chiare per riflettere meglio la luce e proteggere la vista. La scrivania e la sedia sono le cose più importanti nella camera dell’allievo. Devono essere pratici e modificabili in altezza per mantenere la postura giusta. Fate un buon acquisto e scegliete i mobili di alta qualità che possono essere utilizzati anche quando i vostri figli saranno più grandi. Non è necessario spendere molti soldi. Con semplici decorazioni potete realizzare la camera ideale sia per un figlio che per una ragazza. Il fotomurale stadio è un’ottima idea per decorare la stanzetta di un piccolo tifoso di calcio – http://demural.it/fotomurali/stadio. Il tappeto erba sintetica oppure il tappeto stradale sarà un ottimo gadget e il luogo ideale per giocare dopo la scuola.
industriale
Autor: Brasa
Źródło: Brasa
Ricoradate che i ragazzi e le ragazzine hanno sogni diversi. Ognuna ragazzina sarà probabilmente contenta avendo il letto a baldacchino con numerosi cuscini e la lavagna da disegno. Le pareti della sua camera possono essere dipinte di colore rosa oppure coperte dalla carta da parati paesaggi in modo che lei può sentirsi come in una favola – vedere demural.it. Preparate le scatole per riporre i suoi gioielli e altri tesori. La toletta e il grande armadio sono le altre due cose necessarie nella camera della bambina.
Ma anche nella stanza più bella, nessun bambino può trascorrere tutto il tempo. Dunque, organizzate al meglio il tempo libero dei vostri figli. Ci sono numerosi impegni extrascolastici che sviluppano le competenze e scaricano l’accumulo di energia. Potete scegliere tra calcio, francese, musica, nuoto, ginnastica artistica, danza classica e molti altri. Riccordate di non esagerare troppo il bambino. Passate più tempo insieme facendo quello che vi piace. Divertitevi fuori la casa, andate alla piscina oppure fate le battaglie di cuscini quando fa freddo. Potete anche organizzare l’incontro per nuovi amici della scuola. I piccoli e i genitori avranno la possibilità di conoscersi meglio.

L’ingresso alla scuola è un processo naturale. Non solo i piccoli ma anche gli adulti sentono questi cambiamenti. Osservate il vostro figlio attentamente, così saprete quando dovete aiutarlo. Questi piccoli dettagli come il nuovo arredamento della sua stanza e il tempo trascorso insiemie permettono i primi momenti di scuola e invogliano il bambino a studiare.